Lettera agli stakeholder

Cari lettori, il 2017 ha rappresentato un anno ricco di novità per Liquigas, a partire dall'acquisizione da parte del Gruppo SHV Energy del 100% delle quote della nostra società

Questo cambiamento ha segnato l’inizio di una nuova fase che siamo convinti possa rendere il nostro business sempre più competitivo e capace di creare valore per i nostri stakeholder.

Liquigas e SHV condividono infatti una visione che interpreta la sostenibilità sociale e ambientale d’impresa come un driver fondamentale per la crescita aziendale di lungo periodo.

Nel corso dell'anno abbiamo rafforzato il nostro contributo allo sviluppo sostenibileA partire da questo presupposto, e in linea con il quadro di riferimento fornito dai Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite, nel corso dell’anno abbiamo rafforzato il nostro contributo allo sviluppo sostenibile, continuando a riflettere e a lavorare su tre ambiti chiave: tutela ambientale, vicinanza ai clienti e al territorio e promozione della sicurezza lungo la nostra catena del valore.

Liquigas ha infatti continuato a operare per rendere concreta la sua missione: rappresentare la migliore alternativa energetica per gli ambienti domestici e industriali non raggiungibili dalle reti tradizionali, fornendo soluzioni innovative e a basso impatto ambientale. 

In linea con quest’obiettivo, anche quest’anno abbiamo confermato il nostro impegno per la sensibilizzazione di clienti, cittadini e istituzioni rispetto al tema della qualità dell’aria e della promozione di GPL e GNL quali fonti a bassa emissione. I benefici di questi combustibili sono ormai suffragati da importanti ricerche scientifiche, come lo studio comparativo condotto da Innovhub, che ha messo in luce i bassi fattori di emissione soprattutto di polveri sottili del GPL rispetto a gasolio e pellet. La ricerca evidenzia anche la fondamentale importanza delle scelte “private” e dei comportamenti energetici degli utenti per ridurre l’inquinamento dell’aria: l’obiettivo per Liquigas è contribuire a un cambiamento culturale profondo nei decisori, nelle istituzioni e nei cittadini, diffondendo una nuova cultura di consapevolezza e sostenibilità.

Per essere protagonisti di questo mutamento e stimolare il miglioramento continuo delle nostre performance ambientali, nel corso del 2017 abbiamo implementato, in collaborazione con SHV, un sistema di misurazione del nostro impatto in termini di emissioni climalteranti lungo tutta la catena del valore, dall’estrazione del GPL all’uso da parte del cliente. Nei prossimi anni intendiamo integrare questo sistema di contabilità ambientale con la nostra contabilità finanziaria, così da fissare obiettivi concreti e creare un legame inscindibile tra queste due sfere di performance, per promuovere ulteriormente la trasparenza e il miglioramento continuo quali concetti cardine della nostra visione di sostenibilità.

La nostra relazione con il cliente e il territorio è stato un ulteriore asse d'azioneLa nostra relazione con il cliente e il territorio è stato un ulteriore asse d’azione.
Trasparenza e fiducia, ancora una volta, sono stati i principi ispiratori del nostro operato, come dimostrato dall’iniziativa “Prezzo trasparente”, attraverso la quale, primi in Italia nel mercato del GPL, abbiamo introdotto un nuovo contratto di fornitura a litro in cui abbiamo scelto di esplicitare la formulazione delle varie componenti del prezzo di listino per potenziarne la chiarezza e la comprensibilità agli occhi del consumatore. La trasformazione digitale della nostra azienda ha rappresentato un ulteriore elemento di riflessione, con l’obiettivo di fare delle nuove tecnologie uno strumento per diffondere una nuova cultura del servizio e maturare un nuovo approccio alla gestione dei bisogni dei clienti.

Affidabilità e vicinanza al territorio sono stati gli ingredienti su cui abbiamo costruito l’accordo con Ancitel Ambiente & Energia per incrementare la sostenibilità energetica e ambientale dei Comuni italiani attraverso la promozione di GPL e GNL. È grazie a questi stessi ingredienti che nel corso dell’anno abbiamo avuto l’opportunità di diffondere le nostre soluzioni in nuovi territori, come le isole di Lampedusa e Linosa o vaste aree della Sardegna, consentendo a piccole e medie imprese locali di avere accesso a una nuova forma di energia essibile e pulita.

Infine, il tema della sicurezza e della “tutela continua” di tutti gli attori coinvolti lungo la catena del valore ha rappresentato, come di consueto, un elemento distintivo del nostro operare. Nel corso dell’anno, attraverso Liquicare 2.0, abbiamo rafforzato l’impegno dei vertici aziendali quali primi e fondamentali promotori della cultura della sicurezza in azienda ed esteso le nostre iniziative oltre i confini di Liquigas, tramite un progetto pilota che ci ha visti impegnati nell’erogazione di attività di formazione per alcune ditte di manutenzione nella Regione Sud.

A partire dalla rendicontazione dei risultati di queste attività, con questo sesto report di sostenibilità vogliamo fornire a tutti i nostri stakeholder uno strumento per valutare le nostre performance e comprendere la nostra visione del futuro: un futuro basato su energia pulita, affidabile e al servizio del territorio, fornita da un’azienda solida e innovativa, dove l’ascolto, il dialogo e lo scambio di idee rappresentano valori fondamentali.


Buona lettura,
Andrea Arzà
Amministratore Delegato